UCIIM S. Agata Militello

Storia dell’UCIIM

Il Fondatore dell’UCIIM e la “Mission”
Presidente Nazionale
I Presidenti Nazionali Emeriti

L’UCIIM, associazione professionale cattolica di docenti, dirigenti, ispettori, educatori e formatori della scuola statale e non statale, è nata nel 1944 per iniziativa del prof. Gesualdo Nosengo, dalla convinzione che scuola e democrazia costituiscono il cardine dello sviluppo del Paese.
Ha partecipato in vario modo a tutte le vicende culturali, sociali, sindacali e politiche suscettibili di influire sulla condizione dei docenti, nella prospettiva di un’etica professionale finalizzata al rispetto ed alla promozione della personalità degli studenti e della comunità. Ha contribuito con proposte ed iniziative all’elaborazione delle riforme scolastiche, alla stesura dei programmi e alla sperimentazione, in tutte le sedi democraticamente disponibili. Ha sviluppato, con decine di volumi, con vari periodici, e in particolare con il mensile “La Scuola e l’Uomo”, con centinaia di corsi, di Convegni nazionali, regionali, provinciali, anche in collaborazione con altre associazioni professionali, la formazione dei docenti e dei dirigenti.

Ha come fine statutario (art. 3 Statuto) di promuovere ed attuare, mediante specifiche iniziative, programmi di formazione ed aggiornamento culturale e professionale del personale della scuola e della formazione professionale, soci e non, e di predisporre piani di educazione permanente e ricorrente dei cittadini.

È diffusa su tutto il territorio nazionale, con sede centrale in Roma, ed è articolata in sezioni, province e regioni. Il livello di diffusione dell’UCIIM, sia nazionale che regionale e locale, consente un’attività di comunicazione professionale allargata con le scuole e con le realtà culturali associative istituzionali operanti a livello nazionale e sul territorio. La maggioranza degli interventi formativi avviene a livello provinciale e regionale.

L’UCIIM è in grado di supportare programmi formativi complessi, perché può contare su strutture, personale, un ufficio studi con dirigenti e docenti utilizzati. Sulla base dei requisiti previsti (attività formative svolte secondo criteri di qualità, attività di ricerca in relazione alla professione docente, padronanza di approcci innovativi anche con il ricorso alle tecnologie dell’informazione, effettiva consistenza organizzativa…), il MIUR ha inserito l’UCIIM tra le associazioni professionali qualificate che potranno svolgere autonoma attività formativa a favore delle scuole, senza preventive autorizzazioni dell’amministrazione scolastica (D.M.177/2000-D.M. del 23.5.2002).

L’UCIIM ha una lunga storia da raccontare. La sigla, che fino all’anno 2000 era acronimo di Unione Cattolica Italiana Insegnanti Medi e veniva pertanto scritta U.C.I.I.M., dopo il Congresso Nazionale del dicembre 2000 è divenuta UCIIM. Essa è una associazione professionale cattolica di dirigenti, docenti e formatori della scuola e della formazione professionale e dell’educazione permanente. E’ apartitica; autonoma nel suo governo e opera liberamente nell’ambito delle attività professionali. Aderisce alla Consulta della pastorale scolastica della CEI (Conferenza Episcopale Italiana), alla CNAL (Consulta Nazionale delle Aggregazioni Laicali) e alle altre iniziative di cooperazione, sul piano formativo e culturale, anche a livello internazionale. Per la sua natura di associazione professionale di insegnanti, è impegnata a dare la sua collaborazione alle forze cristiane che operano per la promozione del lavoro e della cultura. Fa parte degli enti non commerciali senza fini di lucro (art. 4 dello Statuto).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...